Foto

A due passi dalle spiagge affollate di Vieste e di Peschici c’è un mondo che si muove ancora con i ritmi lenti della natura da scoprire a piedi, a cavallo, in mountain bike o in fuoristrada: è il Gargano, quello di Monte Sant’Angelo con il suo bosco sempre fascinoso, ricco di racconti e storie, e di edere e di pungitopi dove si rifugiano i cinghiali e i gatti e altri animali selvatici della zona, e dove questa masseria abbandonata per quasi duecento anni è stata completamente restaurata e riportata all’antico splendore da Raffaele Taronna e la sua splendida famiglia.


Guarda la galleria completa sulla nostra pagina Facebook: Agriturismo La Torre Taronna